8 Settembre 2019 alle ore 17:00

CORTEO STORICO

UN SOGNO TRA MEDIOEVO E RINASCIMENTO

 
Per Barbarano, è Solennità!
Domenica 8 settembre dopo la preparazione durata 10 giorni si terranno come da tradizione i festeggiamenti della Natività di Maria Santissima. Festeggiamenti che già nella mattinata presso la chiesa di Santa Maria Assunta vedranno impegnato Don Vincenzo insieme a tutta la popolazione di Barbarano nelle celebrazioni religiose.
In prima mattinata la Santa Messa delle 08:30, poi quella più significativa delle 10:30, al termine della quale si terrà una particolare preghiera di benedizione e affidamento alla Vergine di tutte le donne in dolce attesa e quelle che hanno partorito recentemente.
Il pomeriggio è dedicato al bellissimo ed elegante Corteo Storico Medievale e Rinascimentale che sfilerà dalle ore 17.00. Si ha notizia da testi antichi che la festa veniva già celebrata dal 1400; curiosando negli archivi don Vincenzo ci racconta che tra la fine del '400 e buona parte del '500, i frati che abitavano il luogo sacro si trovarono diverse volte in ristrettezze economiche tali da non poter garantire lo svolgimento dei festeggiamenti. Il potestà in accordo con alcune famiglie nobili del luogo decise allora di vendere gli interi depositi d'orzo per far svolgere regolarmente i festeggiamenti tanto attesi dalla popolazione.
Curiosità antiche che danno ancor più fascino al corteo che si svolge già da 3 anni e che vede impegnati più di 60 figuranti, musici e sbandieratori: il corteo vuole simboleggiare una processione offertoriale dove i nobili e il popolo omaggiano la Madonna con grano, orzo e fiori segno d'amore e figliolanza verso di lei. Partendo dal centro storico si giungerà alla Chiesa del Piano, edificio dal profondo significato per la nostra comunità, e lì in preghiera si affiderà la comunità tutta di Barbarano Romano alla Vergine Maria. Dopo la preghiera si formerà il corteo religioso, preceduto sempre dal corteo storico, porterà in processione una reliquia particolare: un frammento della pietra della tomba della Vergine Maria.